Silia

L.A. Confidential

Posted on: 8 settembre 2009

941405754_b13000ab7f_b

Crime Scene Do Not Cross

Bosh fissò la pila di raccoglitori alta una trentina di centimetri. A sentire Pounds, la divisione aveva avuto sessantasei omicidi quell’anno. Facendo un calcolo approssimativo che teneva conto anche dei suoi due mesi di convalescenza, considerò che a Porter erano stati assegnati quattordici casi. Con otto ancora aperti, voleva dire che ne aveva risolti altri sei. Non era una brutta media, considerando la particolare natura degli omicidi ad Hollywood. Nel resto della nazione la maggioranza delle vittime conosceva i suoi assassini. Erano le stesse persone con le quali mangiavano, bevevano, dormivano. Ma ad Hollywood era diverso. Lì non c’erano norme. C’erano solo deviazioni, aberrazioni. Lì estranei uccidevano estranei. Le ragioni non erano indispensabili. Le vittime venivano scoperte nei vicoli, sui bordi della freeway, tra i cespugli del Griffith Park, in sacchi di plastica scaricati come rifiuti nei cassonetti dei ristoranti.Uno dei casi aperti di Harry riguardava il rinvenimento di un corpo fatto a pezzi, un pezzo per ciascun pianerottolo della scala antincendio di un hotel a sei piani sulla Gower. Quel caso non aveva nemmeno suscitato troppo stupore nella squadra. Per un po’ era circolata la battuta che per fortuna la vittima non aveva alloggiato all’Holiday Inn. Era un albergo di quindici piani.
La conclusione era che a Hollywood qualunque mostro poteva muoversi agevolmente nella marea degli altri esseri umani. Solo un’auto in più su una strada trafficata. E alcuni sarebbero stati sempre acciuffati, mentre altri sarebbero rimasti sempre irreperibili.

Michael Connelly – The Black Ice

Annunci

1 Response to "L.A. Confidential"

Caspita! E’ il libro che sto leggendo adesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: