Silia

Chispa

Posted on: 3 febbraio 2009

dsc00525mod2

Sveglia ore 7.

In un letto non mio, in una casa che sembra irreale, come quelle case che immaginavo nella testa quando leggevo montagne di libri.
Penso subito 3 cose in serie: Alzati-Cucina-Caffè.

Mentre tento di dare fuoco alla manica della tua felpa, mi viene in mente che non ricordo assolutamente l’istante in cui mi sono addormentata questa notte.

Poi penso.

La scintilla.

Spenta. Accesa. Forse.

Togli il forse.

Sai che non ho capito niente?
Sai che probabilmente dovrai rispiegarmelo?

Pensa che mi sono morsa la lingua per non dirlo a colazione.
Avrei voluto scriverlo sullo specchio del bagno, ma non c’era abbastanza spazio.

Annunci

3 Risposte to "Chispa"

[…] La scintilla: Spenta. Accesa. Forse. CHISPA: DOMANDA! […]

ah figo me l’ha messa in automatico! eheh
pregasi cancellare questo e lo scorso, a sto point!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: